ORDINE TELEFONICO: 045-7950024 CONSEGNA IN 24/48 ORE IN ITALIA

0

Il tuo carrello è vuoto

E' veramente colpa tua?

La cellulite, nota anche come Lipodistrofia Ginoide o PEFS (Panniculopatia Edemato Fibro Sclerotica) è un inestetismo provocato da un’alterazione del tessuto sottocutaneo o ipoderma con ipertrofia delle cellule adipose.

La cellulite è un fenomeno multifattoriale, non si può intervenire su tutti i fattori perché non tutti sono modificabili, ad esempio:

  • Genetica: se hai un fisico a “pera” sarai più predisposta ad avere cellulite e ritenzione idrica
  • Corredo ormonale: gli estrogeni hanno un ruolo fondamentale della formazione della cellulite
  • Conformazione degli adipociti: che possono dare l'effetto l'inestetico "materasso".

Possiamo intervenire efficacemente

I fattori non modificabili purtroppo sono quelli che hanno un peso maggiore sulla formazione della cellulite e questo dimostra perché, anche se hai una massa grassa bassa o normale, anche se fai sport e mangi bene, puoi avere comunque cellulite evidente. Possiamo però intervenire efficacemente spingendo l'acceleratore sui fattori modificabili.

Tra i fattori modificabili troviamo principalmente:

  • Stile di vita scorretto: fumi? Dormi sufficientemente? Sei stressata?
  • Mancanza di attività fisica: ti alleni almeno 3 volte a settimana?
  • Alimentazione scorretta: segui una dieta sana e bilanciata?
  • Circolazione venosa, linfatica e relativa ritenzione idrica.

Modificando questi aspetti si può aumentare la capacità del corpo di eliminare le tossine, depurarsi, rigenerarsi e migliorare la circolazione venosa/linfatica correggendo non solo il problema estetico della cellulite PEFS (Panniculopatia Edemato Fibro Sclerotica), ma migliorando sensibilmente la qualità di vita: più energia, più qualità del sonno, migliori performance sportive ecc.

Scopri a che stadio è la tua cellulite

Se prendiamo in considerazione la scala di Nürnberger e Müller si considerano 3 diversi stadi. Vediamoli nel dettaglio:

  • Stadio zero: non ci sono alterazioni della superficie della pelle
  • Primo stadio: La pelle della zona affetta è liscia se il soggetto è seduto o sdraiato, ma le alterazioni si vedono nel momento in cui si pizzica la pelle o si contrae il muscolo;
  • Secondo stadio: la pelle a “buccia d’arancia” o a “materasso” è evidente se si sta in piedi senza l’uso della manipolazione (senza pizzicare la pelle e senza contrazione muscolare);
  • Terzo stadio: sono presenti le alterazioni dello stadio 2 su un’area più estesa e con la presenza anche di noduli.

Benefici del Cupping Dinamico sulla cellulite

Per trattare efficacemente il disturbo degenerativo del tessuto adiposo sottocutaneo si può intervenire in modo facile, sicuro ed indolore con in Cupping Dinamico. Una tecnica che da oggi, grazie a Dermosana Smart Cupper, può essere eseguita in totale autonomia.

Perchè funziona:

  • Migliora la circolazione sanguigna e linfatica locale attivando il microcircolo
  • Riduce l'infiammazione del pannicolo adiposo dell'ipoderma
  • Favorisce una fisiologica funzione drenante con eliminazione di liquidi e tossine
  • Rigenera e migliora la pelle grazie all'azione combinata della Cremagel Multifunzione da applicare prima della coppettazione

Dermosana Smart Cupper è la soluzione ideale sia per uso professionale che domestico. Cosa aspetti a provalo?


Scrivi un commento

Compila i campi richiesti per commentare questo post.

Newsletter