ORDINE TELEFONICO: 045-7950024 CONSEGNA IN 24/48 ORE IN ITALIA

0

Il tuo carrello è vuoto

Cause della cervicalgia

La cervicalgia è uno dei disturbi più diffusi nel mondo occidentale: si tratta il più delle volte di un’infiammazione cervicale, che colpisce le vertebre superiori della colonna vertebrale, quelle che sostengono il collo e la testa.

Sintomi comuni della cervicalgia

Generalmente, la cervicale si presenta con dolori localizzati a livello delle strutture muscolari e ossee del collo i quali causano rigidità e limitazione nei movimenti del capo. La diagnosi quindi è relativamente semplice, nei casi più complessi è preferibile rivolgersi ad un medico.

  • Dolore al collo: i muscoli appaiono contratti e dolenti, inoltre il dolore può irradiarsi alla testa, alle spalle e alle braccia. Non di rado si verificano anche formicolii nelle stesse aree colpite dal dolore.
  • Mal di testa:il dolore dei muscoli del collo spesso è associato a mal di testa. In genere il mal di testa si sviluppa per irradiamento: parte dal collo e sale a livello della nuca, fino ad arrivare alla fronte e alla zona intorno agli occhi (area orbitale).
  • Sintomi a livello del sistema nervoso: spesso, assieme alla rigidità, al dolore al collo e al mal di testa tipici della cervicale, possono insorgere nausea, vertigini, giramenti di testa, problemi alla vista (offuscamenti) e all’udito (ronzii).

Può essere causata da svariati fattori come lo stress, l’ansia, lo scarso esercizio fisico, le posture errate, ma anche da traumi derivati da incidenti automobilistici (colpo di frusta) oppure da infortuni derivati dall’attività sportiva.

Anche la palestra può causare cervicalgia

Ci sono alcuni attrezzi e certi esercizi che possono favorire il dolore cervicale. Un'esecuzione sbagliata e la mancanza di stretching prima e dopo l’esercizio, può portare a eccessivo sforzo dei muscoli del collo. Si viene così a creare una situazione di squilibrio che favorisce l'insorgenza di mal di schiena. Infine, gli addominali. Per questo motivo è sempre utile farsi aiutare da un personal trainer esperto che aiuti a trovare la posizione corretta ed evitare così di sottoporre a un carico eccessivo le vertebre cervicali.

La soluzione rapida ed efficace

Dermosana Smart Cupper permette di eseguire la terapia di coppettazione in modo autonomo, tutte le volte che si desidera. Va applicata sul punto dolorante con una potenza media per 5-10 minuti.

Agisce richiamando sangue nella parte dolorante per accelerarne la naturale guarigione, rilassa la muscolatura contratta, propria della cervicalgia, impedisce l'irradiamento del dolore. Per ottimizzare i tempi della seduta è possibile utilizzare più smart-cupper nello stesso momento, trattando simultaneamente più parti doloranti.

Semplice da utilizzare, sicuro ma soprattutto efficace. Prima di procedere con la coppettazione, applicare la Cremagel Multifunzione per igienizzare, ammorbidire e preparare la pelle al trattamento.

Dermosana Smart Cupper è la soluzione ideale sia per uso professionale che domestico. Cosa aspetti a provalo?


Scrivi un commento

Compila i campi richiesti per commentare questo post.

Newsletter